Tragedia dopo le dimissioni: quindicenne accusa dolori addominali, poi muore

Tutto avviene il 2 dicembre quando Antonio,15 anni, accusa forti dolori addominali. E sono i genitori ad accompagnarlo all’ospedale di Sant’Agata de’ Goti.

Condividi questo articolo




Montesarchio, un giovane muore per circostanze ancora da spiegare. La famiglia vuole chiarezza. Sarà disposta l’autopsia.

Il fatto è avvenuto lo scorso 2 dicembre quando Antonio,15 anni, ha accusato forti dolori addominali. E sono i genitori ad accompagnarlo all’ospedale di Sant’Agata de’ Goti.

Dopo la visita, il ragazzo è stato dimesso dal nosocomio e riportato a casa. Lì poi avviene la tragedia. Antonio ha di nuovo dolori fortissimi e la situazione precipita. Viene chiamato il 118 ma non ce la fa. Finiscono sotto indagine, come atto dovuto,  sette medici tra quelli del nosocomio dove aveva svolto gli accertamenti clinici e quelli del 118 che lo avevano soccorso. Disposta  l’autopsia sul corpo del giovane: toccherà ai medici legali fare chiarezza sulle cause reali del decesso.

 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!