Nella chiesa Madre di Cerda don Massimiliano Turturici e gli “Scialacori” portano in scena ”Cunti e canti ri Natali”




Sabato 17 dicembre alle ore 21 presso la Chiesa Madre di Cerda, Don Massimiliano Turturici e gli “Scialacori” portano in scena ”Cunti e canti ri Natali”.

Don Massimiliano Turturici, il Cantastorie di Dio, porta in scena ”Cunti e canti ri Natali”, Una sentita rappresentazione del racconto della Natività e dei canti tipici del Natale, In lingua siciliana.

lo straordinario valore delle opere portate in scena da Don Massimiliano Turturici sta nell’avere compreso che nell’epoca odierna, portare fra la gente, i valori della fede e dell’amore, parlare con una lingua semplice è diretta,significa far germogliare il seme della speranza nel cuore di chi ascolta .

Così anche l’evangelizzazione assume un nuovo linguaggio, adatto ai tempi, unito alla musica, alla poesia, al canto, pronta a fare breccia sia fra i giovanissimi sia fra chi è meno giovane.

Tante le pubblicazioni di Don Massimiliano Turturici, Tutte in lingua siciliana ed espressi con una così grande emozione che induce il lettore a soffermarsi su tanti spunti di riflessione. U cuntu ru principinu. La magia del Piccolo Principe in un «cuntu» siciliano, Duluri. Il dramma dell’uomo, la sapienza di Dio, Lu cuntu di Natali. I Vangeli dell’infanzia in versi siciliani, Rusulia. Cuntu sulla vita della Santuzza di Palermo, La mia puisia.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it






Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!