Donna di 63 anni muore in incidente stradale: nessuno l’ha ancora reclamata

NOTIZIE DI CRONACA DALL’ITALIA

Condividi questo articolo




Una donna di origini ucraine, Raisa Basko, 63 è morta dopo un terribile incidente stradale avvenuto la scorsa domenica, intorno alle ore 20. La donna è stata travolta mentre attraversava la strada in un incrocio nel comune di Pisa. Purtroppo, a  distanza di qualche nessuno l’ha reclamata. Così gli agenti della Polizia Municipale hanno lanciato un appello: “Chiunque la conosca, ci contatti”,  afferma il comandante Paolo Migliorini.

Secondo una prima ricostruzione la sessantenne stava attraversando la strada quando un’autovettura l’ha colta in pieno. “Non l’ho vista, ho sentito una forte botta”, ha detto l’automobilista che l’ha investita. Si tratta di un uomo di 44 anni, di Pisa. Per lui l’accusa è di omicidio stradale, un atto dovuto. Adesso sono in corso le indagini per risalire all’esatta dinamica dell’incidente. Intanto, si cercano i parenti della vittima.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it






Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!