La comunità di Gangi piange il dottore Alberto Murè medico chirurgo




A 93 anni si è spento a Nicosia il dottore Alberto Murè, medico chirurgo. Il sindaco Giuseppe Ferrarello, l’amministrazione comunale e il consiglio comunale esprimono le più sentite condoglianze ai familiari.

Il dottor Murè da tempo era ricoverato all’ospedale di Nicosia, dove per anni è stato il direttore sanitario.

Sempre in prima linea durante la pandemia, ha esercitato la sua professione fino all’ultimo.

É stato anche un esponente del Partito Socialista, ha ricoperto molte cariche da consigliere comunale, ad assessore provinciale, nel 1992 ha ricevuto l’onorificenza di “Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana”.

Il cordoglio del sindaco.

Gangi oggi piange la scomparsa di un uomo, una personalità di altissima levatura – ha detto il sindaco Ferrarello – il cui lavoro costante per la crescita del territorio è stato sotto gli occhi di tutti.

La nostra comunità piange un gangitano Doc che ha sempre avuto nel cuore il suo paese natio, un uomo semplice e di sani principi morali.

Una grave perdita per la nostra cittadina, se ne va uno dei gangitani più illustri, un singolare esempio di vita dedicata alla cura del prossimo.

Facendomi interprete dei sentimenti dell’intera comunità esprimo il più sentito cordoglio alla famiglia per la scomparsa del nostro caro dottore Alberto Murè”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it






Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!