La polizia incontra i ragazzi dell’AIPD Termini Imerese in un evento per promuovere la legalità




In occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, che ricorre oggi 3 dicembre, la Polizia Ferroviaria di Palermo ha organizzato un incontro con l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) di Termini Imerese al fine di promuovere la cultura della legalità e della sicurezza ferroviaria anche al di fuori dell’ambiente scolastico.

L’attività si inserisce infatti nel nell’ambito del Progetto “Train… to be cool”, ideato, nel 2014, dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno – Servizio Polizia Ferroviaria, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione ed il Dipartimento di Psicologia dell’Università “La Sapienza” di Roma.

Il Progetto, rivolto inizialmente solo agli istituti scolastici, nel corso degli anni, ha visto ampliare la platea di riferimento in associazioni sportive, circoli ricreativi ecc., allo scopo di mettere a conoscenza dei pericoli, talvolta nascosti o poco noti, dell’ambiente ferroviario e avvicinare la cittadinanza alle istituzioni.

A tal fine, oltre ai consigli pratici su come muoversi in sicurezza quando si intraprende un viaggio a bordo treno, gli agenti, attraverso un percorso educativo che ha toccato i principali ambienti della stazione centrale di Palermo, hanno accompagnato la speciale comitiva alla scoperta dei mezzi, degli uffici e degli equipaggiamenti della Polizia Ferroviaria nonché della cabina del macchinista e delle dotazioni di bordo di un treno.

Emozionanti sono state le risposte ricevute dai membri dell’AIPD, che hanno accolto con calore e trasporto le attività proposte, diventando, per un giorno “Agenti Speciali” e, per sempre, amici della Polizia.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it






Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!