Termini Imerese: il 26 novembre sarà presentato il programma per il Santo Natale Termitano 2022




Domani, alle ore 12,00, presso la Chiesa Maria SS. della Misericordia, in via Mazzini, l’Amministrazione Comunale presenterà, alla stampa locale, il programma delle manifestazioni per i festeggiamenti del Santo Natale 2022. 
Numerosi gli appuntamenti previsti nei mesi di dicembre e gennaio. 

Si parte sabato 3 dicembre con animazione e spettacoli di strada nell’area commerciale di Termini bassa. 

Il 4 dicembre le iniziative proseguono con la “Sagra della Favazza Termitana” una semplice e antica tradizione culinaria di questo territorio. 

Dal 6 dicembre fino all’8 gennaio, presso il Museo Civico, sarà possibile ammirare la mostra di presepi a cura dell’associazione “Nativity Presepi” e una mostra d’arte. 
Sabato 10 e domenica 11 dicembre si prosegue con il Festival del Panettone “Dolce Termini”.

Il 18 dicembre con inizio da Piazza Duomo è previsto il primo appuntamento del “Presepe Vivente” organizzato dalla Comunità Ecclesiale e giunto alla 14° edizione, che permetterà di “scoprire” gli angoli della città storica, un vero e proprio viaggio tra fede e tradizione. L’evento sarà ripetuto il 26 dicembre, il 6 e l’8 gennaio. 

Il 6, 7 e 8 gennaio, in piazza Duomo è previsto il “Villaggio gastronomico” con intrattenimento e animazione. 

Oltre, al main sponsor ENEL che ha permesso la realizzazione della manifestazione, senza alcun onere economico aggiuntivo per il Comune, quest’anno sono stati coinvolti la Pro Loco, le associazioni di categoria: Confcommercio, Casartigiani, CNA, le realtà imprenditoriali Zona Industriale Termini, Agos, e l’Associazione di Ristoratori e Albergatori di Termini. 

Quest’anno grazie alle fondamentali sinergie della Pro Loco, delle Associazioni e degli imprenditori locali” afferma l’assessore al Turismo Pippo Preti “abbiamo realizzato un programma di manifestazioni che intende valorizzare il nostro territorio. Siamo fiduciosi che ciò possa avere anche delle ricadute economiche sulle realtà imprenditoriali locali già da tempo in difficoltà”. 

Dello stesso parere è il primo cittadino Maria Terranova che aggiunge: “Ringrazio ENEL, il nostro main sponsor con la sua concreta partecipazione, ha permesso al Comune di contribuire alla realizzazione di un calendario importante di eventi storici-culturali-religiosi. Lo straordinario impegno di realtà associative locali e volontari che si stanno impegnando nell’organizzazione di queste iniziative, dimostrano, ancora una volta, il grande amore di tutti noi per il proprio territorio”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!