Incendio in una casa: scoppia corto circuito da luci natalizie




Paura in una palazzina situata ad Avola, nel Siracusano, per via dello scoppio di un incendio avvenuto all’interno di un appartamento. Secondo quanto ricostruito dai soccorritori, il rogo si sarebbe originato dall’albero di Natale montato recentemente dai proprietari, a causa, probabilmente, da un corto circuito.

Le fiamme ed il fumo si sono propagate con estrema celerità e gli occupanti, un uomo ed una donna, sono riusciti a salvarsi, uscendo da quell’inferno. In una manciata di minuti, sono arrivate decine di segnalazioni ai centralini delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco

Danni in casa

I soccorritori sono riusciti ad arginare l’azione delle fiamme che, comunque, hanno creato numerosi danni all’appartamento mentre sono in corso accertamenti per l’intero stabile.

I precedenti nel Siracusano

Nelle settimane scorse, i vigili del fuoco di Siracusa sono intervenuti per un incendio all’interno di una villa situata in traversa Sinerchia, zona Tremmilia, alla periferia nord di Siracusa.

L’incendio, originatosi probabilmente da una stufa elettrica da bagno utilizzata per l’asciugatura dei panni, si è rapidamente propagato all’interno dell’intera abitazione provocando ingenti danni. Fortunatamente sono rimasti illesi i proprietari.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!