Cartelle esattoriali fino al 2015 cancellate: ecco le novità sulla nuova manovra economica del neo-Premier Meloni




Aumento del limite del contante oltre ad abolizione delle cartelle esattoriali arretrate dal 2015 fino a 1000 euro, la nuova manovra prevede aiuti economici per i cittadini che specialmente negli ultimi anni si sono trovati in difficoltà anche a causa della pandemia globale, con una rateizzazione degli ultimi pagamenti fiscali arretrati anche per il 2022 senza alcun pagamento di interessi, con una sanzione massima del 5% solo ed esclusivamente sui pagamenti relativi all’anno 2019/2020.

Dal 1° gennaio 2023 la soglia per l’uso del contante salirà da 1.000 a 5.000 euro“, questa la nota dal Mef al termine del Consiglio dei ministri.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!