Le donne e gli uomini Sinalp e Zeromolestie contro la violenza sulle donne per una battaglia di civiltà




Dal 1999 ogni anno il 25 Novembre si celebra la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, ed ogni anno tutti i mezzi di informazione si riempiono di pagine su pagine di retorica, con l’illusione che così facendo questa vergognosa piaga, che assilla la nostra Nazione, scompaia.

Nella realtà, dichiara il Segretario Sinalp Sicilia Dr. Andrea Monteleone, ci ritroviamo ogni anno in una condizione di violenza e sopraffazione sempre più grave. La pandemia ha inasprito questa piaga rendendo sempre più lontano il traguardo della parità di genere sia nella società civile che nel mondo del lavoro, lasciando sempre più spesso le donne sole e senza alcun supporto e sostegno.

Il Sinalp già dal 2018, un anno prima dell’approvazione delle legge “Codice Rosso”, ha avviato il progetto ZEROMOLESTIE SINALP per contrastare concretamente il fenomeno della violenza di genere nel mondo del lavoro.

La Responsabile Regionale della Rete Zeromolestie Sinalp Natascia Pisana evidenzia che il rapporto Eures 2019, dal titolo Femminicidio e violenza di genere in Italia, mostra come in Italia i femminicidi continuino ad aumentare, pur in presenza di una folta raccolta di leggi che teoricamente dovrebbero tutelare le donne dalla violenza fisica e dalla discriminazione di genere nei luoghi di lavoro.

L’aspetto negativo è che nella realtà dei fatti mancano le risorse finanziarie e gli strumenti utili ad eliminare questa vergognosa piaga della violenza contro le donne.

Il 10 marzo 2022 il Sinalp ha accreditato il Progetto ZEROMOLESTIE SINALP alla Regione Siciliana sottoscrivendo il protocollo con il Presidente On. Musumeci, e da quel momento la nascente Rete Regionale ha sottoscritto parecchi protocolli d’intesa con Comuni ed ASP della Regione Siciliana.

La violenza può assumere infinite sfaccettature e manifestarsi in ogni contesto sociale attraverso la violenza psicologica, la violenza economica, la violenza fisica, la violenza sessuale e lo stalking.

Tutte azioni che trovano purtroppo spazio sia negli ambienti familiari che nel mondo del lavoro.

Quest’anno Sinalp e la Rete Regionale ZEROMOLESTIE SINALP, hanno deciso per giorno 25 novembre di dare vita ad una vera e propria Giornata delle Donne presso la sede territoriale Sinalp Palermo/Resuttana, in via Resuttana n. 398.

Per l’intera giornata la sede Sinalp di via Resuttana, grazie alla disponibilità del Responsabile dell’Ufficio legale Avv. Tania Pontrelli e la collega Avv. Maria Luciardello, offrirà a tutte le donne interessate una consulenza legale gratuita su i vari aspetti riguardanti la parità di genere, il diritto di famiglia, il reciproco rispetto, e la soluzione non violenta dei conflitti nei rapporti interpersonali, anche professionali.

Inoltre i colleghi Sinalp Piera Cordaro, Luca Tantino, e Giuseppe Calisti saranno a disposizione di tutte le donne interessate per una consulenza gratuita sul diritto al lavoro e sulla parità di genere nelle aziende.

Il Segretario Regionale Sinalp Andrea Monteleone e la Responsabile della Rete Regionale Zeromolestie Sinalp Natascia Pisana hanno condiviso questa concreta iniziativa per dare un nuovo impulso alla ormai autoreferenziata, stanca e ripetitiva Giornata Internazionale contro la Violenza delle Donne, dando vita ad un nuovo impulso verso la consapevolezza dei diritti delle donne e la parità di genere anche tra gli uomini.

In tal modo si vuol Trasformare la vecchia battaglia delle donne, che di fatto esclude gli uomini nella lotta verso la parità e quindi divisoria e non inclusiva, in una grande battaglia di civiltà che deve vedere uniti uomini e donne, in quanto le due facce della stessa medaglia,  per la parità di genere. 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!