Carabinieri: si intensificano i controlli antidroga in provincia di Palermo




I carabinieri della compagnia di Misilmeri hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, a Marineo e Godrano, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere, ed in particolar modo a quelli attinenti agli stupefacenti.

 

A Marineo, sono state denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, due persone del luogo, di 34 e 24 anni che, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, sono state trovate in possesso, nelle rispettive abitazioni, complessivamente di circa 150 grammi tra hashish e marijuana e oltre 1.800 euro in contanti, ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio.

 

Nella medesima operazione, i militari, nell’ambito di un controllo alla circolazione stradale, hanno ispezionato una vettura rinvenendo un coltello di genere vietato, della lunghezza di 36 cm, e pertanto il conducente è stato denunciato per porto abusivo d’armi.

Sei sono state le persone segnalate alla Prefettura di Palermo come assuntori di sostanze stupefacenti a scopo non terapeutico. La droga sequestrata è stata trasmessa al laboratorio analisi del Comando Provinciale di Palermo per le verifiche ponderali e qualitative.

 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!