Attività produttive Sicilia: scade il 20 novembre il bando per partecipare ad “Artigiano in Fiera”




Tamajo: «Occasione per promuovere i prodotti siciliani»
 
Novanta aziende agro-alimentari e artigiane siciliane potranno partecipare alla 26ª edizione di “Artigiano in Fiera”, in programma a Milano presso Fieramilano Rho-Pero, dal 3 all’11 dicembre. La Regione ha prorogato a domenica 20 novembre la scadenza del bando col quale è possibile richiedere di aderire, e stamattina l’assessore regionale alle Attività produttive, Edy Tamajo, ha incontrato a Palermo, nella sede di via degli Emiri, le associazione di categoria. Erano presenti, tra gli altri, il direttore generale e il capo di gabinetto dell’assessorato, Carmelo Frittita e Maurizio Caracci, il delegato di Cna Sicilia, Francesco Cuccia, il presidente di Casartigiani Sicilia, Maurizio Pucceri, il funzionario delegato di Confartigianato Sicilia, Natale Ferla, e il presidente di Palermo di Claai Sicilia, Francesco Mandalà. 
 
«Oggi –  ha spiegato l’assessore Tamajo – è l’occasione per conoscerci e iniziare a lavorare. “Artigiano Fiera” è uno dei più importanti eventi del settore, in cui le aziende possono promuovere e vendere i propri prodotti al grande pubblico e sviluppare una rete di clienti che poi si ripropone durante l’anno. Mi piacerebbe portare in assessorato una nuova visione, perché o la politica va al passo con la società oppure abbiamo fallito tutti. Da parte mia c’è tanta voglia di fare e siamo aperti a ogni forma di proposta che sia proficua per la Sicilia. Spero, con l’aiuto delle categorie produttive, di riuscire a realizzare tante opportunità per la nostra terra». 
 
“Artigiano in Fiera” è giunta alla 26ª edizione e conta in media ogni anno circa un milione e mezzo di visitatori, con più di 3mila aziende che effettuano la vendita sui canali digitali. L’assessorato alle Attività produttive sarà presente quest’anno con una collettiva alla quale saranno ammesse un massimo di 90 aziende siciliane. Possono aderire piccole e medie imprese, consorzi e società consortili, costituiti anche in forma cooperativa, e reti di imprese. Le richieste di partecipazione vanno inviate all’indirizzo di posta elettronica certificata dipartimento.attivita.produttive@certmail.regione.sicilia.it, entro domenica 20 novembre. 

Scarica qui il 
bando 
 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!