Termini Imerese: il primo telefono fu installato nel 1907

A cura di Nando Cimino

Condividi questo articolo




STORIE CURIOSE DI TERMINI IMERESE
 
E’ anche questa una curiosità di cui forse nessuno sa e che mi piace brevemente narrarvi.
 
Siamo nel 1907 ed il sindaco della nostra città era allora l’avvocato Sebastiano De Luca; persona che si dice fosse particolarmente apprezzata e che, amante delle modernità, non perdeva occasione per anticipare i tempi.
 
E così, proprio il 16 novembre di 115 anni fa, ed era un sabato, fu lui a pronunciare per la prima volta a Termini un “Pronto chi parla”.
 
Non so chi fu a chiamarlo, o chi lui stesso ebbe a chiamare; ma proprio in quel giorno ed in quell’anno, in un edificio pubblico della nostra città, ovvero nell’ufficio del sindaco, veniva istallato il primo telefono.
 
Di quella inaugurazione se ne parla proprio nei registri degli atti amministrativi del comune dove è ben specificato che a quell’evento, che immaginiamo si svolse in pompa magna, intervenne anche il Deputato del Collegio Onorevole Aguglia. L’On.le Avv. Francesco Aguglia era allora una personalità di spicco e fu deputato per sette legislature dal 1892 al 1919 ed anche senatore a vita. Si dice che fu proprio lui che, grazie alle sue influenze, rese più fluido l’iter burocratico per facilitare l’iniziativa; tant’è che la città, riconoscente per i tanti suoi meriti, pensò di intitolargli, mentre era ancora in vita, la pubblica villa di Termini Bassa che ancora adesso porta il suo nome.
 
Certo nell’era dei telefonini con i quali oggi “armeggiano” anche i bambini, una tale notizia fa sorridere; ma sicuramente serve a farci capire quanto corre la scienza ed il mondo……ma anche il tempo!


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!