Grosso giro d’affari sulla pirateria gestito in Sicilia




La polizia postale ha individuato un ampio giro di affari illegali che partivano da Catania con scopo di diffondere contenuti a pagamento in maniera illegale, sotto forma di contenuti pirata, l’operazione fruttava ai malviventi grossi profitti che raggiungevano gli svariati milioni di euro.

L’operazione che ha preso il nome di “Gotha” ha scovato circa il 70% dello streaming totale per il territorio italiano, coinvolti circa 900.000 utenti, che rendono difficile l’operazione dato il numero delle persone coinvolte.

L’organizzazione sarebbe da attribuirsi a un gruppo che agisce non solo sul territorio italiano, ma anche in altre nazioni continuano quindi le indagini della polizia in collaborazione con le forze dell’ordine degli altri paesi. 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!