Caccamo: dipendente esempio per i più giovani, in pensione Salvatore Priolo




Il sindaco consegna una targa ricordo

“Un dipendente esempio per i più giovani”, così il sindaco Franco Fiore, a nome dell’amministrazione comunale, ha voluto che venisse inciso nella targa ricordo consegnata a Salvatore Priolo, in occasione del suo pensionamento.

Priolo, 63 anni, storico dipendente dell’Ufficio Anagrafe, ha prestato servizio al Comune di Caccamo per ben 42 anni.
Assunto il primo aprile 1980, ha lavorato ininterrottamente fino al primo luglio 2022.

«Una lunghissima carriera al servizio della comunità caccamese – ha sottolineato il primo cittadino – per 42 anni è stato un dipendente zelante e sempre disponibile con tutti: utenti e colleghi, ai quali ha sempre messo a disposizione la sua esperienza e la sua conoscenza. Modi cordiali e sorriso sulle labbra sono stati il suo tratto distintivo, ciò gli fa onore e fa onore al Comune».

La consegna della targa al palazzo Municipale è avvenuta in presenza del Segretario Generale, dottor Salvatore Somma.

Il commento di Pippo Intile

”Un abbraccio Totò Priolo e tanti auguri di cuore. Una persona di alto spessore umano che nel 1981 mi accompagnò a Termini Imerese al pronto soccorso e mi blocco l’arto spezzato in due evitando probabilmente gravissime conseguenze assieme al grande Prof. Raimondo Alduina”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!