Termini Imerese: un albero per tenere vivo il ricordo di Sofia Costantino alla scuola Tisia d’Imera FOTO E VIDEO




Lo scorso lunedì 24 ottobre, presso l’istituto comprensivo Tisia d’Imera di Termini Imerese, ha avuto luogo la piantumazione di un ibiscus – dedicato alla giovane mamma termitana Sofia Costantino, scomparsa prematuramente a 24 anni – da parte dell’associazione di volontariato AVO Termini, per mostrare la propria vicinanza al dolore della famiglia e di tutte le famiglie che piangono la perdita di giovani vite spezzate. 

Studenti, rappresentanti delle classi terze, hanno testimoniato l’importanza dell’amore verso l’altro, attraverso i loro scritti molto toccanti. In particolare, i ragazzi hanno letto dei pensieri sulla solidarietà manifestando grande sensibilità e maturità nei confronti dell’argomento. Gli studenti hanno dimostrato come i nostri giovani hanno a cuore la solidarietà e la vicinanza verso le persone più fragili.

6

Immagine 1 di 7

Presenti il comandante del reparto territoriale dei Carabinieri, Maggiore Sara Pini, visibilmente commossa così come l’assessore dott. Enrico Corpora che ha rappresentato l’amministrazione comunale di Termini Imerese, insieme al responsabile dell’ufficio Piano del Distretto 37, dott. Vincenzo Schillaci, alla dirigente dell’istituto scolastico Tisia d’Imera, Prof.ssa Antonina Raineri, al Prof. Agostino Moscato, al presidente dell’associazione culturale Termini D’Arte, poetessa Rita Elia ed alla fondatrice dell’associazione AVO Termini, Patrizia Notaro.

Omaggio di fiori alla mamma di Sofia Costantino, Agostina Bordino, accompagnata dai famigliari e dagli amici di Sofia. “Grazie a quanti hanno voluto questo momento per fare sentire la loro vicinanza a chi soffre”.

 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!