Raimondo Lanza, il principe che inventò il “Calcio mercato”

Un video di MARIANO BARBARA

Condividi questo articolo




Raimondo Lanza fu nel mondo del calcio un protagonista assoluto, entrando prepotentemente sulla scena e dando un calcio a quel pallone che fino ad allora aveva vivacchiato tra dilettantismo dei calciatori e incompetenza dei dirigenti sportivi.
Raimondo Lanza principe di Trabia, fu un uomo di un fascino assoluto, ma anche spregiudicato ed a volte arrogante, che amava il lusso, la bella vita, le donne, l’alcool, frequentatore del jet set internazionale, grande amico di Gianni Agnelli ed anche in prima linea nello staff organizzativo della Targa Florio, insomma un mix di vitalità irrefrenabile.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!