Chef Gaetano Varco: “Ristoratori e commercianti termitani uniamoci contro il caro bollette”

SERVIZIO A CURA DI LAURA CIANCIOLO E SALVO RIZZICO

Condividi questo articolo




Torna a lanciare un appello per far fronte comune contro la crisi economica il noto chef  Gaetano Varco

Dopo la pubblicazione suoi social di una bolletta Enel che si aggira attorno a cinquemila euro, lo chef  Varco ha lanciato un appello ai microfoni di Himeralive.it per tenere alta l’attenzione sulla problematica e chiedere sostegno ai colleghi ristoratori ma anche a tutti i commercianti termitani per dire NO al caro bollette.

Nel video che di seguito vi proponiamo Varco parla di iniziative eclatanti, ma serve essere compatti anche perché il problema non riguarda soltanto il costo dell’energia, del gas e dell’acqua ma anche la materia prima: i prodotti base sono aumentati del 400%. Ad esempio l’olio di semi è passato da 0,90 a 3,40 euro. Anche il costo grano è raddoppiato, così come il burro, la panna, il latte, per non parlare del costo del pesce e della carne.

L’appello dello chef Gaetano Varco ai ristoratori ed ai commercianti termitani: “Io non mi arrendo, uniamoci per superare la crisi economica”


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!