Mattina ecologica a Petralia Soprana: trovati anche un tavolo, una sedia e un’aspirapolvere




Torna dopo un anno la mattinata ecologica a Petralia Soprana, promossa dall’associazione Cittadinanza Attiva insieme alla Consulta Giovanile e alla Pro Loco del paese. 

Questa mattina i membri dei tre gruppi, insieme a singoli cittadini che si sono aggiunti spontaneamente, si sono dati appuntamento alle 9:30 per iniziare a pulire diverse zone del comune. Bottiglie di vetro, tanta carta e plastica e persino una sedia, un tavolo e una aspirapolvere trovati nella zona della Pinta. L’iniziativa ha l’obiettivo di ripulire zone piene di immondizia, ma anche quello di sensibilizzare alla necessità di prendersi cura del proprio paese e non inquinare gettando rifiuti che restano nell’ambiente anche per secoli. 

5

Immagine 1 di 6

“È la prima mattinata ecologica alla quale partecipiamo come Consulta Giovanile di Petralia Soprana, nata lo scorso settembre. Prenderci cura del paese è la nostra priorità; vogliamo farlo sviluppando partecipazione giovanile, attraverso iniziative culturali e sociali, ma anche con iniziative di riqualificazione e pulizia come quella di stamattina” – spiega Tiziana Albanese, presidente della Consulta Giovanile di Petralia Soprana.

Tanti sacchi neri riempiti differenziando i rifiuti e tanta voglia di fare per migliorare il paese. 

“Per noi è stato molto importante per questa iniziativa ricevere l’appoggio della Consulta Giovanile e della Pro Loco, ma anche il contributo di singoli cittadini che spontaneamente si sono uniti a noi. Essere riusciti a sensibilizzare e coinvolgere soprattutto le nuove generazioni ci sembra un buon risultato dopo anni di iniziative come queste” – spiega Agostino Messineo, presidente di Cittadinanza Attiva. 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!