Due pitbull aggrediscono quattro persone in provincia di Palermo: proprietaria rischia una denuncia per omessa custodia




Quattro persone sono state aggredite da due pitbull, i due cani hanno seminato panico sul lungomare di Terrasini, in provincia di Palermo.

Le vittime sono state ricoverate negli ospedali di Villa Sofia di Palermo e Civico di Partinico.

Il più grave è un uomo di 69 anni, per poterlo liberare dalla presa dei due cani, un carabiniere ha dovuto sparare alcuni colpi di pistola in aria, con la speranza che i due pitbull mollassero la presa.

L’uomo è arrivato in ospedale in codice rosso, gli altri tre feriti sono in codice giallo, hanno riportato ferite al volto, alle braccia e alle gambe.

La proprietaria dei cani ora rischia una denuncia per omessa custodia.

Grazie all’intervento dei carabinieri della compagnia di Carini, gli accalappiacani e gli agenti della polizia municipale, i cani sono stati catturati e portati nell’ apposita struttura.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!