Il sindaco Pietro Macaluso e il Presidente del Consiglio Laura Sabatino si mobilitano e chiedono aiuto al Governo Nazionale per evitare il collasso finanziario dell’intero territorio.

 

Petralia Soprana contro il caro energia. Il sindaco Pietro Macaluso e il Presidente del Consiglio Laura Sabatino, in sintonia con le amministrazioni comunali del comprensorio, si mobilitano e chiedono aiuto al Governo Nazionale per evitare il collasso finanziario dell’intero territorio.

 

Nei prossimi giorni tutti i consessi comunali delibereranno la richiesta di attenzione e faranno sentire a voce alta la disperazione di chi non riesce più a pagare le bollette energetiche e si trova sul baratro economico.  Una tragica situazione che è stata già denunciata alle autorità competenti.

 

“Da diversi mesi oramai – affermano Macaluso e Sabatino – assistiamo impotenti e senza alcuna possibilità di intervento diretto all’aumento indiscriminato del costo energetico che ha reso inutile ogni previsione di bilancio determinando anche l’impossibilità di garantire servizi essenziali alla cittadinanza. Una condizione insostenibile contro la quale non intravediamo iniziative a tutela delle comunità, delle aziende e delle famiglie”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!