L’ università di Valencia dedica a Maria Attanasio un convegno sui 40 anni di “Disobbediente scrittura bifronte”

A cura di Margherita Francalanza

Condividi questo articolo




Maria Attanasio , siciliana di Caltagirone , autrice di straordinari testi poetici e narrativi tradotti in altre lingue , nota alla critica internazionale e apprezzata per l’innovazione della sua scrittura ,ha reinventato lungo 40 anni di attività , un mondo di storie a volte “ sincopate “ nella Poesia e a volte “ distese” nella narrazione.

 

Scrittora-Bifronte ,come lei stessa si definisce , disubbidiente agli schemi tradizionali della letteratura eppure rimanendo fedele alla sicilianità plurale , sarà la protagonista d’un Convegno Internazionale che l’Università di Valencia le dedicherà il prossimo 14 e 15 ottobre.

Organizzato da Irene Romera Pintor ,docente di Filologia Italiana , L’ Universita’ di Valencia onorerà la scrittrice siciliana attraverso gli interventi di Miguel Angel Cuevas , Trinitad Duran ( Università di Siviglia), Irene Romera Pintor Cesareo Calvo , Yolanda Estreder, Jan Carlos De Miguel y Canuto , Nicolò Messina ( Università di Valencia), Giuliana Adamo ( Trinity College Dublino), Giovanni Albertocchi ( Università di Girona) . La Sicilia sarà presente con Rosalba Galvagno e Dario Stazzone (Università di Catania) ,Giovanni Miraglia ( Archivio di Stato Catania ) , Sebastiano Burgaretta (Etnologo e poeta ).

Il convegno attraverserà la lunga storia d’amore tra l’Attanasio e la sua Sicilia ,la sua poesia e i suoi romanzi , per definirne nuovi orizzonti e nuove prospettive.
L’autrice aprirà la prima sessione del convegno con “ la Cronistoria di una scrittura doppia “ e chiuderà i lavori con “ una conversazione aperta “ alla totalità dei partecipanti.

IL convegno prevede l’intervento di Cosimo Colazzi ( Conservatorio di Trento) e la proiezione del documentario “ Maria Attanasio scrittrice “ di Alessandro Aiello e Giuseppe Di Maio dell’Osservatorio di Tradizioni popolari di Catania.
Margherita Francalanza


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!