Biglie al posto di pietre preziose: truffata una gioielleria per 1 milione di euro

Notizie oltre la Sicilia

Condividi questo articolo




Una vera scena da film è accaduta in una gioielleria a Roma.

Un gruppo di ladri professionisti avrebbe fatto venire da Montecarlo un’ esperta del settore, per poi derubarla in un hotel della capitale.

I malviventi avrebbero sostituito delle pietre preziose chiuse in una cassaforte con delle semplici biglie. Il furto ammonta a più di un milione di euro.

La vittima è una ricca gioielliera di Monte Carlo.

 Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i malviventi si sarebbero spacciati per commercianti di pietre preziose, mettendosi in contatto con la vittima ignara di tutto, hanno fissato un primo appuntamento.

Ci sarebbero stati altri due appuntamenti, uno a Sanremo e uno a Milano.

L’ultimo, quello decisivo, in un hotel di lusso nel centro di Roma.

I truffatori si sono portati dietro una valigetta piena di banconote che naturalmente è stata aperta davanti la vittima.

Al suo interno c’erano 1.340.000 euro, mancano solo 6 mila euro per concludere l’affare.

Prima di fissare un altro appuntamento, avrebbero chiesto alla gioielliera di poter vedere la merce dal vivo.

Una di loro, una donna, sarebbe salita in camera con la vittima.

La gioielliera (all’oscuro di quello che le stesse accadendo) ha aperto la cassaforte dove al suo interno si trovavano diversi sacchetti contenenti i preziosi.

Appena la vittima si è distratta i sacchetti sono stati sostituiti con altri che contenevano delle normalissime biglie di vetro.

La vittima si accorgerà solo dopo di essere stata truffata.

Secondo una prima indagine, è stata fermata solo una donna di origini francesi, sarebbe stata lei a sostituire le pietre, le viene contestato il reato di truffa aggravata.

 

  


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!