Importuna alcune donne con videochiamate hot: denunciato un giovane accusato di ricettazione




Ruba telefono cellulare, documenti e carte di credito ad un turista belga in un locale a Palermo, per poi importunare sui social alcune amiche con videochiamate hot.

L’autore di queste videochat sarebbe un giovane di Ficarazzi che è stato denunciato.

Grazie alla collaborazione delle vittime, che hanno fatto gli screenshot dell’uomo che si presentava con il volto coperto, e grazie al sistema di geolocalizzazione gli agenti di polizia del commissariato Mondello, sono riusciti a identificare il giovane.

Il telefono cellulare, un IPhone 10X è stato recuperato,  sono stati trovati i vestiti indossati nelle chat dal giovane che è stato indagato e accusato di ricettazione, sostituzione di persona, molestia o disturbo delle persone e accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico.

 Gli agenti di polizia sono riusciti a ritrovare anche i documenti e le carte di credito che sono stati rubati ad un’altra turista, una donna pugliese che si trovava a Capo Gallo.

Alla donna è stato portato via anche uno smartphone ma non è stato trovato.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!