Truffa da 6.700 euro per un anziano: crede di acquistare una pepita d’oro ma è una pietra

Truffe ai danni di anziani

Condividi questo articolo




Un anziano è stato raggirato da alcuni uomini che poi l’avrebbero truffato.

Si aspettava di ricevere una pepita d’oro ma gli è stata data una normalissima  pietra senza alcun valore che avrebbe acquistato per 6.700 euro.

I carabinieri a Sciacca (Agrigento) stanno indagando per risalire all’identità di tre uomini che, secondo la denuncia presentata da un anziano, hanno organizzato la truffa.

La vittima  è stata fermata in strada con la proposta di concludere un affare ad un prezzo particolarmente vantaggioso.

Mentre uno loro  parlava con l’anziano, gli altri due hanno organizzato una messinscena, avvicinandosi e fingendo lo stesso interesse per quella possibile compravendita.

La vittima credendo di aver fatto un buon affare, ha prenotato l’acquisto, l’anziano si è allontanato per recuperare il denaro in banca per “comprare” quella che riteneva una pepita d’oro.

Solo in un secondo tempo si è reso conto di essere stato truffato e si è rivolto ai carabinieri per denunciare l’accaduto.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!