Truffe online Sicilia: acquista fuoristrada inesistente, denunciata una donna di 25 anni




I carabinieri della stazione di Valderice hanno denunciato una 25enne di Licata, con precedenti, per il reato di truffa. La donna si sarebbe resa responsabile di una truffa ai danni di un valdericino incassando, tramite carta prepagata, la somma di oltre 3 mila euro per l’acquisto di un grosso fuoristrada messo in vendita tramite un applicativo on line.

In seguito alla denuncia della vittima i carabinieri si sono subito messi sulle tracce della malvivente, con precedenti specifici per altre truffe messe a segno in passato, la quale dopo avere incassato il denaro si era resa irreperibile. Dai primi accertamenti la carta risultava intestata alla donna che nei giorni successivi si è recata fisicamente presso l’istituto bancario a prelevare la somma di denaro incassata sulla prepagata a lei intestata denunciandone subito dopo lo smarrimento. I militari dell’Arma l’hanno subito individuata e denunciata.

Proprio in questi giorni la Fabi di Palermo, la federazione autonoma bancari, aveva alzato il tiro per denunciare il dilagare del fenomeno delle truffe online ai danni dei clienti delle banche, che purtroppo non accenna a diminuire e che colpisce fasce sempre più numerose di utenti incolpevoli. “Complice la chiusura indiscriminata di numerose agenzie, fenomeno che nella nostra Sicilia ha raggiunto numeri impressionanti e privato 132 comuni e 320.000 cittadini di uno sportello bancario e il dilagare di strumenti digitali e online diffusi senza una adeguata preparazione dell’utenza – dichiara Gabriele Urzì, segretario provinciale e responsabile salute e sicurezza Fabi Palermo – ogni giorno si registrano truffe realizzate da criminali informatici sempre più preparati e spregiudicati. Per capirci con parole semplici: ti chiudo le agenzie, sei costretto a fare chilometri se non abiti in una grande città per andare nella tua banca, devi utilizzare app e strumenti digitali e cadi nella giungla delle truffe online”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scrivi alla redazione!