Nipote picchia la nonna per 4 anni: voleva 500 euro a settimana

Notizie oltre la Sicilia

Condividi questo articolo




Notificata dai carabinieri a giovane di 24 anni una misura cautelare di divieto e di avvicinamento alla nonna.

Il ragazzo è accusato di aver picchiato la nonna di 87 anni in diverse occasioni.

Il ragazzo pretendeva centinaia di euro a settimana e, quando la nonna si rifiutava, distruggeva tutta la casa, picchiando selvaggiamente l’anziana donna.

Questa spiacevole vicenda è accaduta a Santi Cosma e Damiano, in provincia di Latina.

Le aggressioni e violenze fisiche sono iniziate nel 2018, quando il ragazzo era appena maggiorenne.

Le richieste del ragazzo spesso erano di 500 euro a settimana.

La nonna era terrorizzata dal nipote perché se non gli avesse consegnato la cifra da lui chiesta l’avrebbe riempita di botte.

Dopo quattro anni di violenze, con la speranza che il nipote potesse cambiare, la donna ha deciso di andare dai carabinieri e raccontare di tutte le violenze subite.

I carabinieri hanno ascoltato diversi famigliari che hanno confermato la versione della donna e notificato al nipote il divieto di avvicinamento alla donna e alla casa.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!