Donna picchiata talmente forte da svenire: denunciato il marito

Notizie oltre la Sicilia

Condividi questo articolo




Una vicenda veramente orribile è accaduta a Portici, in provincia di Napoli.

Un uomo di 43 anni, di origini Ucraine, ha picchiato talmente forte la moglie che la donna ha perso conoscenza.

L’uomo è stato denunciato dai carabinieri e fatto allontanare dall’abitazione, per le continue violenze ai danni di moglie e  figli.

I carabinieri, sono intervenuti dopo aver ricevuto una segnalazione di una lite in famiglia.

Ad allertare i carabinieri, è stato uno dei figli stanco di subire violenze dal padre.

La lite sarebbe nata per futili motivi, l’uomo avrebbe prima picchiato i figli, per poi scagliarsi contro la moglie.

I colpi inferti alla donna, ( in particolare uno in testa), sono stati così forti da farle perdere conoscenza.

Il 43 enne ha adagiato la donna nella vasca da bagno, gettandole dell’acqua in viso, dopo poco la donna ha ripreso i sensi.

Per l’uomo è subito scattata la denuncia per maltrattamenti, gli è stato vietato di avvicinarsi nei luoghi frequentati dalle persone offese.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118,  fortunatamente non sono state riscontrate ferite gravi, quindi non è stato necessario ricorrere al ricovero.

 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scrivi alla redazione!