Paura per un volo Milano-Palermo, decollano i caccia F35-Eurofighter




Il fatto è accaduto ieri pomeriggio, dopo le prime fasi di decollo mentre era in volo si sono persi i contatti radio con un Airbus 319 decollato da Milano Malpensa diretto a Palermo, immediatamente  due caccia F35 – Eurofighter dell’Aeronautica militare  sono decollati dalla base aerea di Trapani Birgi per raggiungerlo ed identificarlo.

A dare il comando “Scramble” è stato il Caoc (Combined Air Operation Centre) con sede a Torrejon in Spagna, sotto comando Nato responsabile dell’area.

I due caccia raggiunto l’aeromobile hanno eseguito la “visual identification” come da procedura di sicurezza  e lo hanno scortato per un tratto di volo fino al ripristino della comunicazione radio, a quel punto i due caccia sono rientrati alla base siciliana.

L’Aeronautica Militare assicura senza soluzione di continuità la sorveglianza dello spazio aereo nazionale. Il sistema di Difesa Aerea nei confronti della minaccia militare, fin dal tempo di pace, è sotto il controllo della NATO che tramite il Caoc effettua la sorveglianza dello spazio aereo a sud delle Alpi, dalle isole Canarie alla Turchia e dalle isole Azzorre alla Romania.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scrivi alla redazione!