Termini Imerese: riconoscimento del sindaco Terranova all’artigiano Salvatore Lo Manto




 Questa mattina, presso la “Sala La Barbera” del Palazzo Municipale di Città, il Sindaco Maria Terranova e il Vice Sindaco Nicola Cascino hanno conferito a Salvatore Lo Manto un attestato di merito “speciale” per il suo straordinario impegno e per essersi distinto per resilienza, resistenza, innovazione, riorientamento, iniziativa e capacità soprattutto durante i primi mesi della pandemia.

Proprio in quei giorni, l’imprenditore terminato realizzò migliaia di mascherine nel suo laboratorio artigianale che vennero distribuite, gratuitamente, alla cittadinanza. Esperto nella Lavorazione di cuoio e pellami, Salvatore Lo Manto opera nel territorio di Termini Imerese da oltre 30 anni. 

Nella motivazione del riconoscimento conferito questa mattina dal Sindaco si legge: “Imprenditore resiliente riconosciuto dalla Camera di Commercio – Premio Imprese Leader 2022, il sentito riconoscimento dell’Amministrazione Comunale e della Città di Termini Imerese”.

Durante il periodo Covid, Toto Lo Manto ha dato un grande aiuto alla nostra comunità” afferma il Sindaco Maria Terranova “ricordo quando eravamo rinchiusi in casa e non si trovavano le mascherine neanche in farmacia. Totò, con la sua straordinaria capacità artigianale e generosità, riuscì a produrne a migliaia donandole alla cittadinanza. Un gesto nobile che lo ha impegnato notte e giorno per soddisfare una richiesta sempre crescente”. 
E’ un riconoscimento importante che è stato frutto della collaborazione di tanti imprenditori e cittadini che donavano le materie prime riuscendo a generare un meccanismo di solidarietà straordinario” dice l’artigiano termitano Totò Lo Manto “dedico questo riconoscimento a Nino Agnello, artigiano termitano, che in quei giorni fece tanto per la nostra città e che, purtroppo, il Covid lo ha strappano agli affetti di tutti noi”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scrivi alla redazione!