Annalisa Sampognaro è la nuova Castellana di Caccamo per l’anno 2022/2023. La caccamese ha 45 anni ed è moglie e madre di tre figli. La manifestazione è organizzata dalla Pro Loco Giorgio Ponte, con il patrocinio oneroso del Comune.

«La Castellana di Caccamo è un personaggio scaturito dalla fervida fantasia del Cavaliere Ponte, ma costruita fedelmente su basi storiche. Essa, infatti, impersona tutte le donne, mamme e mogli che, nel corso dei secoli, hanno vissuto accanto ai vari nobili proprietari del castello di Caccamo». Questo il commento del sindaco di Caccamo, Franco Fiore, intervenuto lo scorso 4 settembre alla cerimonia d’ investitura della 34° Castellana di Caccamo. Il primo cittadino ha consegnato simbolicamente alla neo Castellana la chiave del Castello, realizzata ed offerta da un fabbro di Caccamo, Enzo Sferrino.

Himeralive.it-IMG_20220906_190953_507

Immagine 1 di 8

«Doveroso da parte mia, anzi scusate il ritardo, ringraziare la mia Caccamo, per l’affetto ricevuto. La mia candidatura nasce da un desiderio dei miei due angeli, mio fratello Vincenzo Sampognaro,che puntualmente ogni anno mi chiedeva di partecipare e del mio amato amico e compare Giuseppe Geraci  – ha commentato Annalisa Sampognaro – Ringrazio il presidente Giovanni Panzeca per l’amore paterno che da sempre nutre nei mie confronti e che altrettanto fà il caro Michele Panzeca. Ringrazio Franca Cirrincione per la minuziosa cura dei particolari e tutti i componenti della proloco di Caccamo. Grazie alla mia mamma ed il mio papà che non mi lasciano mai sola – ha concluso la neo CastellanaE soprattutto grazie a mio marito Nino Volpe ed i miei figli, che sono il mio tutto. Grazie Caccamo».

La serata è stata  presentata dal presidente della Pro Loco Giovanni Panzeca, l’aspetto storico è stato curato da Mimmo Rizzo.  All’evento tanto atteso sono intervenuti, tra gli altri, il vicesindaco Patrizia Graziano, gli assessori Fabio Turturici, Enza Passafiume, Diego Randazzo e la vice presidente del Consiglio comunale Nicasia Liberto.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scrivi alla redazione!