Giovane coppia muore in tragico incidente sulla Palermo-Sciacca: lutto cittadino nel giorno dei funerali




Una tragedia si è consumata ieri sulla strada statale Palermo-Sciacca, contrada Piana Scunchipani.

Una giovane coppia non ce l’ha fatta: Sofia Giummo, 34 anni, di Piazza Armerina (Enna) e il compagno, l’ortopedico Angelo Graceffa, 39 anni, di Aragona (Agrigento), in servizio all’ospedale di Enna. 

Graceffa era alla guida di una moto Kawasaki che ha sbattuto con un’auto lungo la statale 115.  Sia il medico ortopedico che la compagna, Sofia Giummo sono rimasti gravemente feriti. La donna, mamma di due bambini, è morta poco dopo l’arrivo al pronto soccorso dell’ospedale di Sciacca. Angelo Graceffa, in condizioni disperate, è stato trasferito in elisoccorso all’ospedale Civico di Palermo: era intubato, con un braccio amputato, fratture multiple anche facciali. E’ stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, ma durante la notte è morto.

Sarà lutto cittadino, ad Aragona, il giorno dei funerali della coppia.

Lo ha annunciato il sindaco Giuseppe Pendolino: “Siamo sconvolti, Angelo era uno dei migliori figli di Aragona – ha detto il primo cittadino – . Un ragazzo d’oro e un ortopedico di fama. Era riuscito a costruire una bella carriera professionale, ma non aveva mai dimenticato la sua realtà. Lavorava all’ospedale di Enna, ma aveva uno studio anche ad Aragona e ad Agrigento ed era sempre disponibile con tutti. Ci stringiamo tutti attorno al papà, un rappresentante commerciale, e alla mamma, una professoressa, entrambi andati in pensione da poco tempo. Sono persone stimate in tutta Aragona e non solo. E ripeto, stanotte è venuto a mancare uno dei migliori figli di questa città”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scrivi alla redazione!