La presentazione del libro “Il mio amico Giovanni” di Pietro Grasso aprirà la XII edizione delle “Notti Clandestine”



3,2,1 si parte! Lunedì 1 agosto (ore 19.00) la presentazione del libro “Il mio amico Giovanni” (UP Feltrinelli) di Pietro Grasso aprirà la kermesse Notti Clandestine” a Termini Imerese (Piazza S. Giovanni). A dialogare con l’autore Adriana Pannitteri (giornalista RAI). Seguirà alle 21.30 la proiezione del film “La mafia uccide solo d’estate” (regia di PIF). Durante la serata interverrà Daniele Marannano, socio fondatore dell’Associazione ADDIOPIZZO. La Sicilia e il trentesimo anniversario delle Stragi di Capaci e via d’Amelio saranno il feel rouge degli eventi che si svolgeranno durante la settimana.

 

«La manifestazione delle “Notti clandestine” a Termini Imerese è una rassegna significativa per qualità e diversificazione delle iniziative che si susseguiranno nei prossimi giorni – dice Manlio Messina, assessore regionale al Turismo, sport e spettacolo – La sua filosofia si inquadra perfettamente in quella perseguita dall’Assessorato al Turismo di promuovere eventi, dove il messaggio artistico e culturale siano fondamentali nel promuovere il nostro territorio, nella fattispecie la splendida città termitana. Ringrazio gli organizzatori che si sono impegnati per realizzare un progetto così interessante e soprattutto siamo molto lieti di patrocinarla».

 

La kermesse proseguirà il 2 agosto (alle ore 19.00) con la presentazione del libro “In nome del popolo televisivo. Da Cogne ai nostri giorni”, di V. de Gioia e alla presenza della coautrice Adriana Pannitteri (Vallecchi Firenze). Alle 21.30 sarà proiettato il film Cùntami (regia di Giovanna Taviani). Interverrà Vincenzo Pirrotta, tra i protagonisti del film.

Il 3 agosto l’editorialista del Corriere della Sera, Felice Cavallaro, presenterà il suo ultimo romanzo “Francesca”.

Storia di un amore in tempo di guerra” (Solferino Editore). Alle 21.30 proiezione del film Nuovo mondo (regia di Emanuele Crialese). Interverrà Aurora Quattrocchi, tra i protagonisti del film, che riceverà il Premio “Gatto Barlacio” alla carriera (consegnerà il Premio il regista Luciano Accomando).

Giovedì 4 agosto Paolo Pintacuda presenterà (alle ore 19.00) il romanzo “Jacu” (Fazi Editore), ultima sua fatica letteraria. Seguirà la proiezione del film Tuttapposto (regia di Gianni Costantino) alle 21.30. Interverranno Paolo Pintacuda e Ignazio Rosato (sceneggiatori) e Maurizio Bologna (tra i protagonisti della pellicola).

Il 5 agosto si svolgerà la presentazione del libro “La gloria e la prova. Il mio Nuovo Cinema Paradiso 2.0” (Baldini+Castoldi) di Totò Cascio, il piccolo Totò del famoso film di Giuseppe Tornatore. Alle 21.30 proiezione del film Leonora Addio (regia di Paolo Taviani). Durante la serata, gli atleti della sezione AIPD (Associazione Italiana Persone Down) riceveranno il Premio “Gatto Barlacio” per essersi distinti alla XXXVII edizione dei Giochi Nazionali Estivi Special Olympics (il più coinvolgente e atteso evento nazionale di sempre, dedicato alle persone con disabilità intellettive), svolta dal 4 al 9 giugno 2022 a Torino, conquistando un secondo e un quarto posto.

Il 6 agosto alle 19.00 Pietrangelo Buttafuoco presenterà il romanzo “Sono cose che passano” (La Nave di Teseo Editore) e il 7 agosto alla stessa ora toccherà a Massimo Benenato con il libro “Sotto le stelle di Roma” (Spazio Cultura Edizioni). Ma le “Notti Clandestine” sono anche musica e teatro. Sabato 6 agosto (ore 21.30) Arianna Porcelli Safonov reciterà il suo monologo inedito “Mafia e/o Stato”. Seguirà alle ore 22.30 il concerto live acustico “My musical wonderland” di Alessandra Salerno.

Domenica 7 agosto (ore 21.30) si svolgerà lo spettacolo teatrale “Recital” di Gianfranco Jannuzzo. A seguire (ore 22.30) concerto live acustico delle Cantautrici – Mariella Nava, Grazie Di Michele e Rossana Casale.

«L’Estate 2022 a Termini Imerese è un inno alla collaborazione: associazioni, cittadini e, naturalmente, il Comune camminano insieme, l’uno accanto all’altro, lungo la via della promozione e valorizzazione del territorio per offrire al pubblico cultura, arte e divertimento che stiamo riscoprendo dopo un periodo di forti limitazioni – queste le parole della sindaca di Termini Imerese, Maria Terranova, che aggiunge – Notti clandestine rappresenta, per la nostra città, ormai da anni, un appuntamento immancabile che mette al centro arte e cultura con la presenza di grandi artisti, facendoci vivere attimi di puro divertimento uniti a momenti di importante riflessione, quest’anno più che mai».

 

L’evento “Notti Clandestine” è stato patrocinato dall’assessorato Regionale del Turismo, sport e spettacolo, dal Comune di Termini Imerese, dall’associazione Addiopizzo, dal Museo del Motorismo siciliano e della Targa Florio e dalla ZIT (Associazione imprese Zona Industriale di Termini Imerese) e ha avuto il contributo di LVS Group, Enel e Tecnimpianti Navim Group.

 

«Anche quest’anno abbiamo messo in campo uno sforzo organizzativo non indifferente, proponendo agli amanti della cultura un programma di primo piano con ospiti di fama nazionale – dice Totò Scaccia tra i promotori dell’iniziativaringrazio i nostri sponsor, senza i quali l’evento sarebbe stato impossibile da realizzare, e l’assessore Messina che hanno condiviso la nostra iniziativa sostenendoci con grande entusiasmo, e il Comune di Termini Imerese per la collaborazione fattiva soprattutto in questo momento dove la pandemia ha condizionato da troppo tempo le abitudini di tutti noi».

 

L’ingresso agli spettacoli è libero fino a esaurimento dei posti e non è necessaria la prenotazione.

 

Facebook – Notti Clandestine (https://www.facebook.com/notticlandestine)


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.