Pollina: nata dalla fuga di due amanti

Un video di Mariano Barbara

Condividi questo articolo



Si dice che Pollina , quel borgo delle Madonie che sta quasi a cavallo tra Cefalù e Castelbuono, sia nata dalla fuga di due amanti, Donna Pulina (una principessa normanna) e Ayub (un emiro arabo).
Le rispettive famiglie contrastavano il loro amore e i due fuggirono (la classica fuitina) per cercare un luogo romantico e isolato in cui realizzare il loro romantico e inoppugnabile castello.
 
La leggenda dice che hanno scelto la cima della montagna quale oggi sorge Pollina , costruendo lì il loro castello, tutt’ora in piedi e ben visibile da tutto il circondario.
 
Se vuoi saperne di più guarda il video.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.