Scene da “Mamma ho perso l’aereo” per una coppia: partono e dimenticano il figlio a casa



Una vicenda che ha dell’incredibile, sembra la scena del film “Mamma, ho perso l’aereo”,  con Macaulay Culkin, in cui un bambino viene dimenticato dalla famiglia partita per le vacanze di Natale.

Un fatto analogo è avvenuto a Bologna, con la differenza che non si è trattato di una narrazione cinematografica.

Una coppia di genitori è partita per le vacanze: la mamma al volante dell’auto e il padre alla guida del camper.

I due, però, hanno dimenticato a casa il figlio di 7 anni.

È successo sabato scorso, 9 luglio, nella città emiliana.

Il piccolo, vedendosi solo in strada ha iniziato a piangere, è stato notato da alcuni passanti che hanno avvisato i carabinieri.

Rintracciata la madre, 40enne italiana come il padre, è stato ricostruito l’accaduto.

Il piccolo doveva salire con il papà ma, non volendo viaggiare sul mezzo, è stato fatto scendere per raggiungere la madre.

La madre, alla guida dell’auto, era già partita da qualche minuto.

Contattati dai carabinieri, i genitori sono subito tornati indietro a recuperare il bambino.

 La mamma, quando ha ricevuto la chiamata dai carabinieri, aveva pensato di essere vittima di uno scherzo.

L’episodio, comunque, è stato segnalato alla Procura per i minorenni.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.