Donna di 32 anni morta in casa nel catanese: sospettato il marito



Una ragazza di 32 anni è stata trovata morta nel suo appartamento.

Il primo a lanciare l’allarme è stato il marito, i sospetti degli investigatori ricadono su di lui.

I Carabinieri del Comando provinciale di Catania indagano sulla morte di una 32enne trovata ieri senza vita nella casa di famiglia a Macchia, una frazione del Comune di Giarre, nel Catanese.

Il decesso sarebbe avvenuto per cause violenti,  la ragazza sarebbe morta almeno un giorno prima.

I primi rilievi sono stati eseguiti da militari dell’Arma del Sis e della compagnia di Giarre.

A dare l’allarme sarebbe stato proprio il marito della vittima, la cui posizione, secondo quanto si apprende, sarebbe al vaglio della Procura di Catania che ha disposto l’autopsia.

La donna è originaria di Letojanni nel Messinese.

La coppia ha una figlia piccola che si trovava proprio con i nonni materni che vivono ancora a Letojanni.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.