Choc a Lentini: uomo di 38 anni ucciso a coltellate



Choc a Lentini, in provincia di Siracusa. Roberto Raso, 38 anni, è stato ucciso poco prima della mezzanotte di ieri in via Silvio Pellico, al culmine di una lite con un altro uomo che avrebbe usato un coltello per colpire la vittima.

Roberto Raso è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Lentini dove è stato sottoposto alle cure dei medici ma il suo cuore ha cessato di battere  Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Augusta che hanno avviato le ricerche per identificare l’autore dell’omicidio.

I militari stanno sentendo il racconto dei testimoni ma soprattutto all’attenzione ci sono le ricostruzioni di familiari ed amici per sapere con chi, di recente, il 38enne avesse avuto degli screzi, sia nell’ambito professionale sia privato. Gli inquirenti cercheranno di comprendere se l’uomo è caduto in un agguato o se, invece, il suo aggressore, per attirarlo in trappola, gli ha dato un appuntamento per poi colpirlo a morte.

Le immagini delle telecamere di sicurezza della zona in cui si è consumato il delitto potrebbero consentire ai carabinieri della Compagnia di Augusta di rintracciare l’autore dell’agguato. C’è, comunque, fiducia nell’esito delle indagini: è molto probabile che il 38enne ed il suo omicida si conoscessero, per cui il campo delle indagini è abbastanza circoscritto e non è escluso che nelle prossime ore potrebbe esserci una svolta alle indagini.

 

 

La Procura di Siracusa, che coordina le indagini dei militari, ha aperto un’inchiesta per omicidio. I carabinieri sono tutt’ora al lavoro e stanno setacciando anche il telefonino del 38enne per comprendere con chi ha avuti contatti nelle ore immediatamente prima del delitto. Tra i messaggi o tra le chiamate in entrata ed in uscita potrebbe esserci il nome del suo assassino.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.