Sciame di api e calabroni uccide operaio di 59 anni: è andato in shock anafilattico



Un operaio di 59 anni ha perso la vita dopo essere stato assalito da uno sciame di api e calabroni, mentre stava andando a lavoro.

La spiacevole vicenda è accaduta a  Letojanni.

 L‘operaio avrebbe aperto  un casolare dove al suo interno si trovavano  insetti, che lo avrebbero colto di sorpresa.

Lo sciame avrebbe punto l’operaio in varie parti del corpo, la maggior concentrazione di punture si trovava sul volto e sul capo.

L’uomo è stato trasportato in ospedale dove purtroppo è deceduto poco dopo il suo arrivo.

Sulla salma verrà eseguita l’autopsia per stabilire con certezza la causa della morte.

 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.