Mamma annega i tre figli: il marito si era suicidato qualche ora prima



Una giovane madre di soli 23 anni, ha annegato i suoi 3 figli di 4,5 e 3 anni in un lago, poco dopo si è tolta la vita.

La donna dopo aver scoperto che il marito di 27 anni si era suicidato, ha deciso di compiere un gesto estremo quanto orribile.

A trovare il corpo senza vita del marito è stata la 23enne, che ha subito chiamato le forze dell’ordine, non sono  mai stati resi pubblici i motivi del folle gesto.

Nel pomeriggio dello stesso giorno in cui è stato trovato morto il marito, un familiare della donna ha contattato le forze dell’ordine.

Il parente avrebbe detto loro che erano spariti la mamma con i suoi 3 figli, e che la donna presa dalla disperazione avrebbe potuto togliersi la vita o uccidere i bambini.

A quel punto sono scattate subito le ricerche, dopo ore finalmente le forze dell’ordine sono riusciti a rintracciare il cellulare della donna.

Gli agenti arrivati sul posto hanno trovato la macchina parcheggiata non lontano dal lago.

Sulla riva si trovavano ancora le scarpette dei piccoli, sono subito iniziate le ricerche sul fondo del lago per recuperare i corpicini dei bambini.

Il giorno dopo hanno rinvenuto il primo corpo che apparteneva a uno dei bambini.

Il corpo della 23 enne è stato trovato 24 ore dopo, secondo gli agenti la donna prima avrebbe ucciso i figli per poi togliersi anche lei la vita.

Una vera tragedia quella che è accaduta nel Minnesota.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.