Tuffo da paura per un giovane di 15 anni finito sulle rocce: trasportato in elisoccorso



 Momenti di paura per un giovane di 15 anni, trasportato in codice rosso all’ospedale Santa Chiara di Trento con l’elicottero, dopo essere rimasto ferito mentre si tuffava nelle acque del lago di Garda.

L’incidente, precisano i vigili del fuoco di Riva del Garda, è avvenuto nel pomeriggio di oggi verso le ore 15.45 presso la spiaggia denominata “Baia azzurra” a Torbole.

Il giovane, intento a praticare tuffi dalla celebre “Madonnina” presente sulla litoranea, è rovinato sugli scogli.

    Ad assistere, casualmente, c’erano altri due giovani che, vista la gravità della situazione, hanno trasportato il 15enne sanguinante fino alla spiaggia a bordo di un Sup. Allertata la Centrale unica di emergenza, sul posto sono arrivati il personale di spiagge sicure ed i vigili del fuoco abilitati al soccorso aquatico di Riva del Garda, che hanno prestato le prime cure in attesa del medico di emergenza, giunto sul posto in elicottero. Il ragazzo, che cadendo si è procurato ferite multiple, è stato elitrasportato all’ospedale S. Chiara di Trento. Sul posto anche una motovedetta della capitaneria di Salò a supporto e i carabinieri per i rilievi del caso.

(ANSA)
   


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.