Poliziotto aggredito da baby gang a Palermo: è stato portato in ospedale



Al mercato del Capo a Palermo di Palemro un poliziotto fuori servizio è stato aggredito con calci e pugni da un gruppo di adolescenti, che volevano picchiare senza una ragione apparente alcuni ragazzi tra cui un disabile.

Tutto è iniziato in una pizzeria, due ragazzini avrebbero insultato e molestato due coppie tra cui un disabile.

I due ragazzi sarebbero stati allontanati, ma pochi minuti dopo sono ritornati  sul posto insieme ad altri 10 ragazzi tra i 15 e i 20 anni con mazze e bottiglie rotte.

In quella pizzeria si trovava un poliziotto in borghese di 37 anni.

Il poliziotto ha cercato di farli ragionare ma è stato aggredito,  nonostante prima avesse sparato due colpi di pistola in aria per avvertimento prima che i ragazzi si avvicinassero.

 Il poliziotto, prima di sparare, si era qualificato al fine di dissuaderli,  ma è stato inutile.

La vicenda è accaduta nei pressi del bar “la Casbak” di discesa Candelai

É stato aggredito con calci,  pugni e colpi di mazza anche il titolare del bar.

Gli aggressori subito dopo si sono dati alla fuga.

Il poliziotto ha subito chiamato il 112,  sul posto è arrivata un’altra pattuglia.

 Il titolare del bar è stato dimesso con 15 giorni di prognosi mentre il poliziotto è ancora in ospedale per accertamenti. 

Le indagini sono condotte dai carabinieri, che stanno cercando di individuare gli autori del pestaggio.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.