Termini Imerese: rimborso spese studenti pendolari anno scolastico 2021/2022



Gli alunni costretti a servirsi di un mezzo pubblico di trasporto per frequentare, presso altro Comune, scuole pubbliche statali o paritarie, nel caso in cui non esista in questo Comune la corrispondente scuola pubblica, possono richiedere un contributo per il trasporto gratuito, ai sensi della L.R. 24/1973 e s.m.i., nonché delle circolari del competente Assessorato Regionale n..n. 21/2002,16/2003,11/2005 e 5/2009.

  • Al fine di ottenere tale beneficio, gli interessati residenti a Termini Imerese, dovranno presentare all’ufficio Pubblica Istruzione, sito in Piazza Duomo, le istanze di rimborso relative all’anno scolastico 2021/2022 utilizzando i moduli in distribuzione presso il predetto Ufficio, scaricabili anche dal sito dell’Ente comuneterminiimerese.pa.it. allegando i seguenti documenti:
  • biglietti o abbonamenti;
  • attestazione ISEE (solamente nel caso in cui il valore non sia superiore ad € 632,94).

Agli aventi diritto che hanno provveduto direttamente all’acquisto degli abbonamenti, la spesa sarà rimborsata solamente per i giorni di effettiva frequenza e previa presentazione dei predetti abbonamenti.

La frequenza scolastica inferiore a quindici giorni non dà diritto, per il mese corrispondente, ad alcun rimborso. Per i mesi in cui ricadono le festività infrasettimanali o i periodi di vacanza o la chiusura e l’inizio dell’anno scolastico, i giorni di frequenza minima ai fini del rimborso saranno ridotti proporzionalmente.

L’istanza di rimborso, unitamente ai biglietti di abbonamento acquistati, dovrà essere consegnata presso L’UFFICIO PUBBLICA ISTRUZIONE DAL 06 AL 30 GIUGNO 2022 E DAL  01 AL 30 SETTEMBRE 2022.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.