Caro bollette: Adiconsum Palermo-Trapani dedica due giornate alla verifica delle fatture



Caro bollette, due giornate dedicate da Adiconsum alla verifica delle fatture

Il 7 giugno a Trapani, l’ 8 a Palermo

Chi, ricevendo una bolletta di luce gas e acqua, non ha mai pensato alla possibilità che gli importi alti fossero frutto di qualche errore nel calcolo delle somme dovute, di tariffe non previste dal proprio contratto o di consumi applicati non corrispondenti ai propri.

A tutti questi utenti pensa Adiconsum Palermo Trapani che ha deciso di dedicare, il 7 e 8 giugno sia nella sede trapanese che palermitana, alla verifica di tutte le voci contenute nelle fatture di coloro i quali hanno dubbi sugli importi ricevuti.

A Trapani in piazza Ciaccio Montalto, 27 i legali dell’associazione saranno disponibili martedì 7 giugno dalle 16 alle 18, a Palermo in via Villa Heloise mercoledì 8 giugno dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18. Ci si può recare negli uffici senza prenotazione ma per ogni informazione i numeri a disposizione sono: 091.307761 e 388.8822243 per la sede di Palermo e 389.1331582 per la sede di Trapani.

La mail per entrambe è palermotrapani@adiconsum.it.

“Il caro bollette è ancora un tema difficile da sostenere per tante famiglie, per questo abbiamo deciso come associazione – spiega Antonio Rocco responsabile Adiconsum Palermo Trapani – di dedicare questi due giorni di giugno,  nelle due nostre sedi, alla analisi delle fatture per capire se le somme vengono richieste indebitamente, magari per qualche errore di calcolo del dovuto o altro”. Con il nuovo stanziamento, il decreto varato dal Consiglio dei Ministri a febbraio, ha esteso~l’azzeramento degli oneri generali di sistema, che così tanto pesano sulla bolletta, anche per il secondo trimestre, cioè alle bollette emesse dal 1° aprile al 30 giugno 2022. “Ma i costi continuano a essere elevati ed è quindi meglio verificare la congruità degli importi applicati. Possiamo seguire tutta la fase di un eventuale ricorso, come anche la richiesta di rateizzazione”.

Per il segretario generale Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana, “il compito di un’associazione come Adiconsum è proprio quello di non lasciare soli i consumatori nei momenti più difficili. Per questo è importante questo servizio che si avvale della qualificata assistenza degli avvocati che collaborano con Adiconsum, perché quando si tratta di questi argomenti fondamentali e che incidono fortemente sulle casse delle famiglie, affidarsi a chi ha l’esperienza giusta è la strada più concreta per affrontare questi problemi”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.