Termini Imerese continuano i problemi idrici: gravi i disagi per cittadini e utenti



Il Comune di Termini Imerese sabato 22 gennaio aveva comunicato nella sua pagina ufficiale Facebook che a causa di una importante criticità sull’adduttore principale di Contrada S. Arsenio, non poteva essere garantita per la giornata la regolare erogazione idrica.

Inoltre con un altro post si annunciava che “lavorando senza sosta” per la riparazione.

Successivamente il comune ha fatto sapere che era ancora in corso l’intervento di riparazione sull’adduttore principale e che presumibilmente, salvo imprevisti, l’erogazione sarebbe ritornata a pieno regime nella tarda mattinata di domani, cioè oggi lunedì 24.

Quindi salvo novità entro oggi la situazione dovrebbe tornare alla normalità.

Dalle tante segnalazioni arrivate in redazione siamo certi che ad ora molte zone risultano a secco, nessun servizio è stato erogato, tanti cittadini si sono rivolti a privati per approvvigionare l’acqua, con notevole esborso di denaro.

Secondo altre segnalazioni, si registrano disagi anche al carcere, all’ospedale “Salvatore Cimino” ed alcune scuole di Termini Imerese.

Attendiamo notizie ufficiali sullo stato della riparazione e sulla ripresa del servizio.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.