Guardia di finanza Palermo: sequestrati 23.000 articoli per feste non sicuri



Nei giorni scorsi, i militari del 2° Nucleo Operativo Metropolitano del Gruppo di Palermo, nell’ambito dell’intensificazione del controllo economico del territorio disposta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Palermo in materia di sicurezza dei prodotti, hanno controllato un esercizio commerciale del quartiere Cappuccini di Palermo al fine di verificare il rispetto della normativa di settore.

Un’ispezione accurata dei locali da parte delle Fiamme Gialle permetteva di rinvenire 23.987 articoli (palloncini gonfiabili in gomma, tubi spara coriandoli ed altri elementi decorativi per feste) tutti privi della prevista marcatura CE e quindi potenzialmente nocivi per la salute dei consumatori.

La merce, veniva quindi sottoposta a sequestro da parte dei Finanzieri che provvedevano nel contempo ad elevare al rappresentante legale della società una sanzione amministrativa che va da un minimo di € 1.500 ad un massimo di € 10.000 ai sensi del D.Lgs. 54/2011.

Continuano, incessanti, i controlli delle Fiamme Gialle in tutta la provincia palermitana al fine di contrastare ogni forma di illegalità economica, a tutela dei consumatori e degli esercizi commerciali che operano nel rispetto delle norme.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *