Strappa parte del naso con un morso alla moglie: arrestato rumeno



Il fatto è accaduto in provincia di Agrigento, nel piccolo centro di Favara. Un rumeno non accetta la separazione dalla moglie,  si reca nell’abitazione della donna, tenta di abusarla sessualmente  ma trovando resistenza, preso dall’ira, con un morso le strappa la punta del naso.

Così il rumeno, 43 anni, è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione e dovrà rispondere di tentata violenza sessuale e lesioni. La vittima della terribile violenza è una badante di 42 anni, anche lei rumena. La donna è stata è ricoverata in prognosi riservata presso l’ospedale “San Giovanni di Dio” dove le è stata diagnosticata la “mutilazione della punta del naso”, ma non sarebbe in pericolo di vita. 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *