Giovane scarcerato insulta carabinieri sui social e torna in cella



Giovane scarcerato dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Siracusa torna in cella nel penitenziario di Siracusa: il giovane non ha resistito alla tentazione di usare i social per rivolgere offese ai carabinieri subito dopo l’uscita dal tribunale di Siracusa.

L’uomo ha postato su un noto social network alcune foto mentre consumava una cena con amici che non poteva frequentare trovandosi agli arresti domiciliari. Non avrebbe resistito alla tentazione di una goliardata, forse si era convinto che nessuno avrebbe fatto caso alla sua evasione e con quel provvedimento del giudice in tasca si sarebbe sentito più che al sicuro.

Per le ripetute violazioni alle prescrizioni imposte, su ordine di aggravamento emesso dal Tribunale, l’uomo è stato arrestato e condotto nel carcere di Cavadonna, a Siracusa.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *