Trabia: nasce il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia

scritto da:

Redazione



Il partito della Meloni è il primo ad essere rappresentato nel consiglio comunale di Trabia, conquistando quasi tutta l’opposizione.

Nuovo gruppo consiliare a Trabia. Questa mattina, nel comune costiero,  è stata presentata la nuova compagine cittadina di Fratelli d’Italia. Ne fanno parte i consiglieri comunali Anna Milone (storica militante del centrodestra, già assessore e presidente del Consiglio), Guido Miccolo (già presidente del consiglio e candidato sindaco arrivato secondo nel 2020), Luigi Chiaramonte (già assessore).

I tre eletti in consiglio costituiranno a breve il nuovo gruppo consiliare di FdI all’interno dell’assemblea cittadina, collocandosi stabilmente all’opposizione dell’amministrazione Ortolano. Insieme a loro, continueranno a comporre il fronte contrapposto al sindaco i consiglieri Eleonora Terrasi e Vincenzo Farruggia, mentre è autonomo dalla maggioranza ormai da quest’estate il gruppo guidato dal presidente del Consiglio Salvatore Vallelunga, che – accompagnato da altri tre consiglieri – ha rotto con il primo cittadino.

C’è entusiasmo per la nascita del nuovo circolo e del nuovo gruppo, in un comune che ha sempre visto Fratelli d’Italia ottenere risultati elettorali importanti, grazie al radicamento sul territorio dei suoi militanti e alla presenza di Carolina Varchi, deputata nazionale. nata e cresciuta a Trabia.

E proprio la parlamentare  – responsabile del dipartimento Sud – ha espresso  felicità per quanto accaduto oggi: “Questo è un grande passo avanti per il nostro partito e per la nostra comunità trabiese – ha affermato la deputata – in previsione delle sfide future, ma soprattutto per strutturare un anello di congiunzione più forte tra territorio e istituzioni. Non siamo contro qualcuno, ma lavoriamo affinché Trabia possa disegnare il proprio futuro e tornare ad avere una visione”.

Soddisfatto anche il coordinatore provinciale Raoul Russo: “Per noi, tre consiglieri comunali su sedici che entrano a far parte del nostro partito in un comune di 11mila abitanti  sono una grandissima notizia. E’ un segnale che siamo sempre più un partito ‘della Nazione’ e ‘per la Nazione’, riferimento sempre più consistente di chi vuole fare politica all’interno di una vera comunità e secondo grandi ideali. Lavoreremo nei prossimi mesi per rafforzare questo gruppo, non facendo mancare il supporto ai nostri consiglieri e sperando di allargare il più possibile la copagine di Fratelli d’Italia a Trabia”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *