Calcio: il Real Termini Rekogest batte 8-5 la Primavera Marsala

scritto da:

Redazione



Dopo una giornata di sosta di campionato, in cui si è invece giocata la Coppa Italia che ha visto il Real Termini Rekogest superare nettamente per 6-1 il Villaurea nel big match di giornata, i giallorossi si presentavano dinanzi al proprio pubblico per disputare la settima giornata di campionato al cospetto della Primavera Marsala, con il subito intento di portare a casa i tre punti e dimenticare in fretta il passo falso in campionato subito a Palermo contro il C.U.S. Palermo. Vittoria doveva essere e vittoria è stata!
 
Il risultato finale di 8-5 consente ai ragazzi di mister Marsala di restare agganciati al Villaurea.
I locali partono con il quintetto formato da D’alba in porta, i veterani Isgrò e Montelli, l’esperto pivot Giordano ed il giovane locale Cortese.
Nei minuti iniziali del primo tempo i giallorossi partono forte con il gol del giovane promettente Cortese, mentre pochi minuti dopo è l’esperto Giordano a siglare la rete del 2-0.
 
La partita sembra avviata verso un unico binario invece gli ospiti reagiscono subito al doppio colpo subito con diversi tiri da fuori che trovano il portierone D’Alba abbastanza attento a parare le occasioni avute dai neroazzurri. Due gravi disattenzioni difensive permettono agli ospiti di raddrizzare la gara e addirittura dopo pochi minuti riescono a portarsi in vantaggio sul 3-2 ribaltando il risultato iniziale.
 
I padroni di casa non si abbattono e continuano a macinare gioco ed occasioni da rete finchè trovano il pareggio con il gigante Mantia, che con un gran tiro da fuori area trafigge il portiere ospite. Il Real Termini Rekogest continua ad attaccare sino a quando, grazie ad uno scambio tra il giovane talento Nanni Napoli e Capitan Leto, è quest’ultimo che con un gran tiro riesce a portare in vantaggio la propria squadra.
Quasi allo scadere della prima parte di gara, ed addirittura nei minuti di recupero concessi dall’arbitro il Capitano Leto sigla il 5-3 da posizione angolatissima.
 
Il secondo inizia con i padroni di casa sempre più padroni del campo e grazie ad un’azione partita da una rimessa laterale, il giovane promettente portiere Purpura classe 2004 sigla un gran gol dalla distanza che fissa il risultato sul 6-3.
 
A quel punto il Primavera Marsala non ci sta e cerca di accorciare le distanze siglando la rete del 6-4, ma la formazione giallorossa non si fa intimorire e con la calma e l’esperienza in campo riesce a chiudere la partita mettendo a segno il 7-4 con una gran gol di Mantia che firma la sua prima doppietta stagionale. A dieci minuti dalla fine ci pensa il funambolico Lucchese a segnare il gol dell’ 8-4 grazie ad un meraviglioso assist di Gianluca Isgrò. Solo a pochi minuti dalla fine gli ospiti si portano sull’ 8-5 tentando disperatamente la carta del quinto uomo di movimento ma grazie all’esperienza degli uomini di Mister Marsala la partita si chiude con il risultato di 8-5.
 
Adesso testa alla trasferta contro i giovani talenti del Palermo Futsal Eightinyners in una gara che si preannuncia molto impegnativa ma allo stesso tempo già molto importante per la testa della classifica.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *