“Il romanzo della pasta italiana” del termitano Nunzio Russo

UN VIDEO DI MARIANO BARBARA

Condividi questo articolo



Nunzio Russo, noto scrittore termitano, è presente al Salone del libro di Torino con alcune sue pubblicazioni.

Oggi vi propongo “Il romanzo della pasta italiana” di Nunzio Russo – edito nel 2015 da Edizioni Esordienti E.Book. 90 pagine che si leggono tutte d’un fiato perché è un racconto avvincente su Termini Imerese che fu capitale della pasta, dove erano allocati oltre 50 pastifici e dove si doveva realizzare il pastificio più grande d’Europa. …Anche questo un sogno nel cassetto.
L’autore è Nunzio Russo, conosciutissimo a Termini, che discende da un’antica famiglia di produttori di pasta alimentare nel territorio di Termini Imerese e Trabia, e questo compendio alla pasta è un omaggio che Russo vuol dare alle sue origini ed anche perchè la pasta rappresenta un tassello molto importante della tradizione e della cultura italiana.
Il romanzo invece rappresenta un po’ la sua storia personale, ma anche quella di altri imprenditori che operavano su un territorio per certi versi ostile alla grande innovazione e alla voglia di mettersi in gioco, per non rischiare.
Se vuoi saperne di più guarda il video


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *