La profezia di Leonardo Da Vinci: ipotesi di nuova variante Covid negli studi di Guido Carlucci

Lo studio di Guido Carlucci

Condividi questo articolo



Lo storico ricercatore Guido Carlucci annunciava la pandemia nel 2019,  tratte dallo studio delle opere di Leonardo Da Vinci, una numerologia templare perfetta soprattutto nel disegno dell’ Apocalisse che dava luogo  alla  profezia  nel codice atlantico, nei  precedenti articoli troviamo i vari passaggi ad oggi esatti.

Andiamo a  vedere cosa é successo nel 2020. Carlucci ha  annunciato in un video in diretta l’arrivo del virus in Italia con il numero 12; 12 corrisponde al mese di dicembre 2019 arrivato il virus dalla Cina creato in laboratorio.poi annunciava  il numero 3, il mese di marzo dove  il picco della pandemia, anche questo dato  esatto,  nel 2020 abbiamo avuto il picco nel mese di marzo, poi ha annunciato il numero 4 il mese di aprile,  lo stesso ha annunciato un leggero rallentamento,  tutto questo è arrivato.

Carlucci ha annunciato “il numero 17, un numero importantissimo che  corrisponde al mese di giugno dicendo  chiaramente che il covid perdeva forza,  e poi cosi è stato prima dell’arrivo del mese di giugno implorando  di chiudere tutto con un  distanziamento obbligatorio, perchè Leonardo Da Vinci indicava la tana (la propria casa),  come la salvezza,  il distanziamento.  Questo  significava la guarigione,  perchè il covid perdeva forza, ma molti non l’ hanno ascoltato, così  il governo e lo  staff scientifico invece di chiudere hanno liberato tutti con le zone bianche,  infatti  questo ha favorito il rialzo delle curve chiaramente  annunciato mesi prima. Dopo  questa data avevo indicato il numero 9, il mese di settembre con  il rialzo delle curve, con una nuova  ondata di ritorno, poi arrivata puntualmente, ed il numero 10 – ottobre. Adesso conosciamo benissimo cosa è successo veramente, con tanti morti e le terapie intensive”. Poi lo studioso Guido Carlucci aveva avvertito tramite la numerologia simbolica del numero 11 novembre e del  12, il  mese di gennaio,  indicando sempre la tana.

creazione-di-adamo

Immagine 1 di 4

“Adesso non mi hanno ascoltato  – dice Carlucci – e siamo ritornati nel 2021, ed ancora: basta leggere sopra tutto perché  è andato esattamente come il 2020 forse  anche peggio, con le  stesse, e gli  stessi numeri ho implorato ancora di chiudere nel mese di  giugno quando il Covid perdeva forza, ma ancora molti non hanno ascoltato – aggiunge lo storico studioso – faccio presente che nel mio  video del 2020,  annunciavo anche l’arrivo di un vaccino che non era efficace,  e annunciavo le varianti poi puntualmente arrivate, come descritto dalla profezia, li  si parla di medici corrotti con  una malattia nuova della pelle. Così  nel 2020 puntualmente questa malattia é arrivata dalla  Cina, si tratta di  un virus che si chiama  “vaiolo delle scimmie”, così Leonardo Da Vinci scriveva: gli uomini si staccheranno la propria pelle da soli. Adesso  per il momento in Cina ci risultano 50 contagi e un morto, ma sono molti di piú, e poi segue l’  articolo dove spiega tutto ciò che ho annunciato nel passato,  si trova anche nel motore di ricerca di Google,  basta scrivere il vaiolo delle scimmie.

Così considerando che il Covid fa lo stesso percorso del 2020, andiamo incontro al picco della quarta ondata con  i dati che ci riportano  errati,  i contagi già sono saliti,  ma prima o poi dovranno ammettere tutto per poi rinchiuderci ancora come avveniva nel 2020 – conclude Carlucci –. Adesso faccio presente che il genio di Leonardo Da Vinci ha lasciato messaggi subliminali, questi messaggi chiari anche nella Cappella Sistina grazie  alla collaborazione di Michelangelo, li  possiamo vedere benissimo l’uomo che si stacca la pelle ed  il cervello con dentro Dio.  Il  cervello è molto importante,  perché il genio toscano parlava di manipolazione mentale, in ultima analisi nella creazione di Michelangelo il ” Giudizio Universale” nasconde  un messaggio che ci porta verso l’apocalisse del 2025. Questa è la conferma di Nostradamus nella profezia chiaramente del  ritorno del Messia con   la sconfitta del male”.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *